Colazione proteica: 3 idee equilibrate e sane

Federica/ marzo 27, 2020/ Alimentazione, Benessere/ 0 comments

Perchè preferire una colazione proteica alla classica colazione?

Che siate sportivi o meno, la prova costume è vicina e naturalmente volete tutte affrontarla al meglio. Da dove iniziare? Ovviamente dal pasto più importante della giornata: la colazione.
Le abitudini della cucina italiana purtroppo non sono delle più equilibrate; cappuccino e brioches non solo non apportano la giusta dose di proteine (sono quasi a zero), ma rischiano di farci avvertire i morsi della fame già a metà mattina. Ecco allora tre alternative di colazione proteica dolce o salata, da accompagnare ad un buon caffè/cappuccino/the e una spremuta fresca.

1) Pancake proteici:
-montate un brick piccolo di albumi a neve (li trovate in tutti i supermercati per non buttare i tuorli).
-incorporate 30 gr di farina integrale
-aggiungete al composto la stevia, un dolcificante naturale
-versate e cuocete l’impasto su una padella antiaderente, prima da un lato poi dall’altro
-farcite con marmellata a vostro piacimento e frutta fresca

Pancake proteici seconda versione:

Se avete poco tempo e non avete gli ingredienti, potete sempre tenere in casa un preparato di pancake proteici già pronti, come quello di Weider  gusto cocco (non sa di cocco per niente per chi non lo ama) che è il mio preferito.

2) Omelette:
-sbattete un tuorlo e un paio di albumi (in alternativa usate ¼ di brick)
-versate e cuocete i due lati su una padella antiaderente
-farcite a piacere! Io vi consiglio: petto di tacchino e sottilette light oppure philadelphia light e salmone. Alternativa vegetariana: avocado, pomodoro, yogurt greco e un pizzico di sale

3) Torta di albumi e mandorle:
-versate in un tegame 100ml di olio di girasole, 100gr di zucchero di canna, 100 gr di farina integrale, una bustina di vanillina e mescolate
-tritate le mandorle (80gr) e aggiungetele al composto precedente
-montate a neve 6 albumi o ½ brick e aggiungeteli al composto
-imburrate e infornate in una tortiera di 22 cm per 30 minuti a 200°C
Si conserva per 5-6 giorni; quando diventa un po’ secca accompagnatela allo yogurt greco, molto proteico e poco calorico.

Buona colazione proteica a voi!

About Federica

Ciao Sono Federica, ho 28 anni, e vivo in Italia. Le mie grandi passioni sono il vino, i viaggi e lo sport. La mia filosofia di vita è che tutti possiamo fare quello che vogliamo, se ci crediamo davvero e ci impegniamo, e abbiamo una sola vita per farlo al meglio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*