Spuntini healty per sportivi e non: come rimanere in forma mangiando

Federica/ aprile 25, 2017/ Alimentazione, Benessere/ 0 comments

10 idee di spuntini sani da portare sempre con voi che non vi faranno ingrassare

Spuntini healty? Esistono davvero? State mangiando sano e pulito, ma a metà mattina o metà pomeriggio vi assale la fame? Non cedete alle merendine o agli snack poco sani; portate sempre con voi degli spuntini sani per tappare il buco. Ecco per voi una selezione di cibi da borsetta che non ingombrano e non sporcano.

  1. La banana. Ricca di potassio e magnesio, è lo spuntino sano numero uno per eccellenza; oltre a fornire molta energia, aumentano il senso di sazietà e sono un toccasana per il cuore. Non sarà certo un caso se tutti i fitness addicted ne mangiano a volontà.
  2. I mandarini. Non sporcano la borsa, anzi profumano, e pesano poco. Hanno effetti antiossidanti che ritardano l’invecchiamento della pelle, combattono l’insonnia e combattono l’ansia. Ricchi di vitamina B,C e A, questi spuntini healty prevengono i malanni di stagione e aiutano la diuresi.
  3. La mela. Una mela al giorno leva il medico di torno: verissimo! Ha pochissime calorie, contiene vitamina B1, che combatte nervosismo e stress, vitamina B2, che rinforza capelli e unghie. Depura l’organismo e previene ictus e cardiopatie ed è un rimedio naturale contro diarrea e stipsi.
  4. La frutta secca: mandorle, noci, nocciole. Con una concentrazione di zuccheri in giusta dose, proteine e Sali minerali (potassio, fosforo, magnesio, calcio e zinco) sono perfetti per chi fa sport. Aiutano la stitichezza e pensate un po’aiutano anche la ricrescita dei capelli. Non abusatene perché sono comunque ricche di grassi, anche se di “grassi buoni”.
  5. Yogurt greco. Scegliete quello con 0,0% di grassi. È ricco di proteine e contiene meno siero e meno lattosio, risultando quindi più tollerabile anche per chi soffre di allergie. Ha un ridotto contenuto di sodio ed è ricco di fermenti lattici che aiutano la flora batterica, ristabilendo il giusto equilibrio intestinale
  6. Crostini o grissini di Kamut. Ricco di proteine e povero di grassi, il kamut contiene vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6 e vitamina E. Gli aminoacidi sono superiori rispetto a quelli presenti nel grano tradizionale.
  7. Cioccolato fondente. Aiuta a rafforzare il cuore, aumenta il senso di sazietà, è ricco di antiossidanti e migliora quindi la pelle. Sapevate che essendo ricco di flavonoidi protegge la pelle dai raggi UV? Migliorando l’afflusso sanguigno al cervello ci rende più svegli e attivi, favorendo l’apprendimento. Ma soprattutto fa bene all’umore!
  8. Barrette o crackers di sesamo. Sono molto calorici, ma contengono tantissime fibre e quindi saziano in fretta. Sono fonti vegetali di calcio, perfette per i vegani che non riescono ad assimilarne molto. Sono tra gli spuntini healty più ricchi di Omega 3 e Omega 6 che apportano benefici a fegato, cuore, apparato digestivo, sistema immunitario, capelli e pelle.
  9. Fesa di tacchino. Forse i colleghi vi guarderanno un po’male, ma il tacchino è il perfetto spuntino proteico se state seguendo una dieta come quella dell’ultrametabolismo o comunque povera di carboidrati e grassi. Ricco di ferro, potassio, selenio, zinco e fosforo e vitamine del gruppo B.
  10. Centrifughe di frutta e verdura. Se avete la possibilità di uscire dall’ufficio, fatevi preparare una centrifuga che è sempre una soluzione healty. Delle idee? Leggete qui.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

About Federica

Ciao Sono Federica, ho 28 anni, e vivo in Italia. Le mie grandi passioni sono il vino, i viaggi e lo sport. La mia filosofia di vita è che tutti possiamo fare quello che vogliamo, se ci crediamo davvero e ci impegniamo, e abbiamo una sola vita per farlo al meglio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*